Menu Home

Annawhity – Whity Ground

Giro (vago) per lo space; credo di aver trovato qualcosa di interessante da ascoltare e da vedere, si chiama Annawhity.

    Sullo space la si trova come (http://www.myspace.com/annawhithy) .

Il promo che mi fa decidere di fermarmi ad ascoltare il resto è la demo di sound project la cui sonorità mi richiama immediatamente alle atmosfere oniriche di Khonnor (handwriting – type record 2005).
Poi ci sono i suoni alla Kerrier District di Listen to the musik, allegra e trascinante e quelli alla Yoshinory Sunahara (Pan Am – Sony music 1999) di Mylo TV.

Il disco è prodotto dalla etichetta inglese Summer Rain Recording (www.summerrainrecordings.com) e si intitola Whity ground – EP. Quattro tracce di un’elettronica raffinata alla quale annawhity sembra prestare la giusta attenzione senza mai cadere in banali loop .:

    1. Sound project
    2. Postcards
    3. Listen to the musik
    4. Russian Lesson

Interessante anche il video di postcards che, a mio giudizio, è inscindibile dalla musica, sono una cosa sola, una cosa bella.
Annawhity ci crede proprio in quel che fa e questo si sente e si vede.

C’è anche il sito (www.annabianco.it), bello, ricco e intressante in cui poter ascoltare, vedere, conoscere, scoprie le capacità di questa poliedrica artista; particolarmente interessante la pagina dedicata alla videoarte:
ogni immagine che illumina uno schermo vuoto è un’affermazione, se è slegata da un ambiente narrativo rimane astratta e superficiale…

Andrea Urso.

Categories: Electronic Musica Recensioni

Andrea Urso

2 replies

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.