Menu Home

Jonas brothers

Jonas Brothers

E’ evidente che la Disney prova un piacere perverso nel prendere una banda di ragazzini innocenti e spaesati, trasformarli in star del pop e idoli delle masse dei teenager e poi…lasciarli totalmente allo sbaraglio e farli trasformare in fenomeni da baraccone alla Britney o tossicomani alcolizzati alla Lohan.

Per ora i Jonas Brothers sono solo alla seconda fase, ma non mancherà molto al solito epilogo, dal momento che finora nessuno dei pupilli di casa Disney sembra essersene sottratto.

Nick, Joe e Kevin Jonas iniziano a interessarsi presto alla musica, e già nel 2005 aprono i concerti di star quali Kelly Clarkson e Backstreet Boys, collaborano con le Chetaah Girls e le Veronicas, e tanto che ci sono non trascurano di fidanzarsi chi con Miley Cyrus e chi con Taylor Swift, senza dimenticare, però, di mettere in bella mostra i loro ormai celeberrimi e cristianissimi anelli della purezza.

A livello musicale hanno pubblicato 4 album in studio; l’ultimo, uscito l’estate scorsa, si intitola Vines, Lines and Trying Times e, a detta dei tre fratellini, si tratta di un album con testi più complessi, ricchi di metafore usate per parlare di esperienze vissute da loro direttamente ma senza citarle direttamente… probabilmente la loro giustificazione per mettere insieme un’accozzaglia di parole che sembrano estratte a caso da un cappello.

Per quanto riguarda la parte strumentale dell’album, anche in questo caso il termine accozzaglia è quello che meglio descrive il tutto. Suoni che vorrebbero essere rock, ma che ovviamente non vi vanno nemmeno vicino, e che stonano terribilmente con le loro voci da teenagers.

Certi fenomeni fanno sentire quasi la mancanza delle boyband del passato che per lo meno non cercavano di presentarsi come qualcosa che non erano, e che risultavano più piacevoli anche ad un pubblico over 14.

Categories: Musica Pop Recensioni

Tagged as:

matteo

5 replies

  1. hei i jonas fanno musica bellissima e suonano divinamente e hanno voci dolcissime… quindi stai zitta e vai a sentirti una loro canzone!!! e x finire io ho 14 anni e il resto delle fans dei j.b. hanno almeno 16 anni se nn d + e poi cosa ne vuoi sapere tu visto ke nn 6 mai andata a 1 loro cncerto!!! sai ti farebbe bene un po’ d buona ma ke dico buonissima musica dei j.b. e poi il biglietto x il cncerto nn costa neanke tanto… ci vediamo al loro prossimo cncerto qui in italia e poi ne riparliamo… eh ke ne dici carissima… w i jonas vi amo

  2. La Lotty lì sotto mi ha fatto morire dal ridere 😀
    E se leggerà il mio commento:
    1- impara a scrivere in italiano corretto.
    2- ascolta musica vera e informati prima di parlare, se no fai solo figuracce. Se i Jonas Brothers fanno “musica bellissima e suonano divinamente e hanno voci dolcissime” allora io sono uno dei calli di Kurt Cobain.
    Comunque, ottima recensione, direi che rende l’idea.
    P.S: io sono over 14 🙂

  3. ti sbagli di grosso.
    io sono una loro fan e posso dire che sono davvero bravi.Può non piacere il genere di musica ma non si può dire che non sono capaci di fare niente dato che fino a prova contraria sanno suonare molti strumenti diversi, scrivere e comporre DA SOLI
    le loro canzoni ed esibirsi live, a differenza di molti altri ”artisti” anche con più esperienza di loro.
    loro nn sono neanche nati con la disney, quindi tutte quelle cose scritte a inizio articolo sono completamente fuori luogo, dato che prima di girare camp rock e firmare con la disney avevano già fatto 2 cd e un sacco di gavetta.
    infne se la musica e i testi dei loro cd ti sembrano un’ accozaglia vuol dire che non capisci niente nè di musica nè di inglese.
    poi ognuno la pensa come vuole ma non offendere e non parlare di cose che non conosci.

  4. ti sbagli di grosso
    io sono una loro fan e posso dire che sono davvero bravi.Può non piacere il genere di musica ma non si può dire che non sono capaci di fare niente dato che fino a prova contraria sanno suonare molti strumenti diversi, scrivere e comporre da soli le loro canzoni ed esibirsi live, a differenza di molti altri ”artisti” anche con più esperienza di loro.
    tutte quelle cose scritte a inizio articolo riguardanti la disney non hanno senso perchè LORO NON SONO NATI CON LA DISNEY, LA DISNEY NON METTE MANO AI LORO TESTI E ALLA LORO MUSICA E PRIMA DI CAMP ROCK LORO AVEVANO GIà FATTO 2 CD E UN SACCO DI GAVETTA. e credimi, sono stufa di ripetere sempre le stesse cose.
    infine se reputi la loro musica e i loro testi un’accozzaglia vuol dire che non sa niente nè di musica nè d’inglese,perchè a quanto pare non riesci a fare una traduzione decente neanche di una canzone.
    poi ognuno ha i propri gusti ma non offendere e non parlare di cose che non conosci.

  5. per me jonas brothers sono bravi ha fare musica quindi piacciono pure a me
    e mi piacciono alla follia e comunque sono bravia prescindere è sono una bella band con magnifici assoli di chitarra a joe jonas ha una bella voce da cucciolo
    bravi proprio io dico come si può diare tre fratelli che fanno musica inzieme
    un conto che ognuno ha i propri gusti musicali e va bene però quando si esagera con le parole sui jonas brothers va male

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.