Menu Home

Tyondai Braxton – “Central Market”

tbraxton

Compositore e chitarrista americano, noto come membro (chitarrista e cantante) del gruppo Battles. Dalla metà degli anni Novanta però si concentra di più sulla carriera da solista. Inizia ad avere successo, ma spesso comunque collabora anche a progetti musicali di altri esecutori. Braxton è figlio d’arte, suo padre infatti è il noto compositore d’avanguardia Anthony Braxton.

“Central Market” è l’ultimo disco di Tyondai, uscito con la Warp Records. Lo stile è il suo tipico, definito da molti fin troppo orchestrale e addirittura poco serio, vicino comunque alla musica che fa con i Battles, non direi certo non seria (basta ricordare il successo del loro ultimo disco, “Mirrored”). “Central Market” è però sicuramente un disco fiabesco e pieno di atmosfere surreali, segnato da suoni potenti e squillanti, che gli danno una certa dose di allucinazione.

Tra i pezzi, quella più vicina a qualcosa di commerciale, con un suono più rock, è sicuramente “J.City”, ma comunque ancora ben lontana da ciò che siamo abituati a intendere per commerciale. La melodia viene spesso deformata, a voler sottolineare i suo legame con la grande musica avanguardistica di inizio Ventesimo secolo, con però aggiunte “multimediali” dati dalle nuove tecnologie.

Molti gli hanno criticato la poca serietà della sua musica, e la troppa tendenza al gioco, ma evidentemente lui ha ancora bisogno di fare una musica che lo diverta, non vedo nessun male in questo.

Categories: Blues Musica Recensioni

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.