Menu Home

Le strade del tempo – Le Vibrazioni

La canzone parla di un uomo che capisce finalmente la verità e la vera essenza della sua donna. Questa è stronza e non lo merita. Non gli importa niente di lei. Voleva credere nel suo amore ma finalmente si è accorto che è solo una vana speranza, si è reso conto che sperava in qualcosa che non poteva accadere.

Lei lo prende in giro, non lo prende sul serio. Considera le sue paure finte perché non crede nel suo amore. Ma lui la ama, è lei che non è innamorata di lui. Non riesce a capire cosa c’è di diverso rispetto a tutte le storie che ha avuto. Lo considera come tutti i suoi ex (lei ride delle mie paure e non sa distinguere le storie di un passato con quelle del presente, aggredendo cosi la mia mente).

Adesso lui se n’è reso conto e finalmente lo ammette. Ci soffre ma è meglio rispetto a quanto ne soffriva prima. Sperava lei iniziasse ad amarlo prima o poi, ma questo non è accaduto e mai sarebbe successo. E ora l’ha ammesso anche lui con se stesso. Ma lei ormai è dentro di lui e gli fa male il pensiero doverla scacciare da se. Ma sa anche che è inevitabile perché lei non è in grado di dargli ciò di cui ha bisogno: l’amore (e ora sto qui a darmi tempo mentre un lamento muore dentro, la mia curiosità è come polvere: si appoggia ovunque penetra!).

Questo è molto doloroso da sopportare, quasi peggio che continuare a stare con lei anche se non immediatamente. Subito è decisamente più doloroso lasciarla perchè non la riavrà più. Ma poi passerà perché la verità è che lei non lo ama ed è inutile sperare che cambi (cosi brucia dentro… brucia dentro. E mi sento stanco… sempre stanco. Rincorrendo il tempo… girando al contrario. Ma la realtà è questa: speravo fosse un’altra!).

[youtube]gHiQituSVUk[/youtube]

Categories: Musica Pop Recensioni

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.