Menu Home

A te – Jovanotti

“A te” è un famoso pezzo di Jovanotti uscito nel 2008 all’interno dell’album “safari”. Nella canzone c’è l’amore vero, quello che tutti sognano, l’amore puro, indispensabile per vivere. Il pezzo è stato dedicato dal noto cantautore all’amata moglie Francesca. Lei è tutto per lui, lo aiuta a sopravivere ed è la sua forza.

La canzone inizia con una voce bassa e pianoforte. Racconta di quando si sono incontrati e lui è come un gatto che lei prende con se. In seguito la voce si alza fino ad arrivare al ritornello che spiega che la vita del protagonista è molto di più da quando sta con lei, il tempo ha adesso un senso. Nel finale la voce si fa forte e calda.

“A te che non ti piaci mai e sei una meraviglia, le forze della natura si concentrano in te che sei una roccia sei una pianta sei un uragano, sei l’orizzonte che mi accoglie quando mi allontano”. Lui per lei prova una forte stima perché lei è una persona molto forte ma allo stesso tempo ha una grande necessità di cure.

“A te che io ti ho visto piangere nella mia mano fragile che potevo ucciderti stringendoti un po’, e poi ti ho visto con la forza di un aeroplano prendere in mano la tua vita e trascinarla in salvo”. Anche lei come tutti ha avuto momenti difficili, ma poi si è sempre ripresa sfuggendo al dolore e alla depressione. Vinse il dolore e sta aiutando anche lui a farlo.

Lui prima non credeva nell’amore ma lei gliel’ha fatto scoprire, la ama da impazzire anche per questo. Lei è una ragazza forte, sfuggita al dolore, un vero e proprio uragano. Lei lo completa, lo aiuta a superare le difficoltà e lo fa vivere. La canzone dice che l’amore non è solo desiderio ma anche il volere il meglio dell’altro.

[youtube]FSea1YPxK1c[/youtube]

Categories: Hip pop

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.