Menu Home

La solitudine – Laura Pausini

La solitudine è un famoso pezzo di Laura Pausini uscito nel 2001 all’interno dell’album “the best of Laura Pausini – e ritorno da te”. Si tratta di una storia vera di quando la nota cantautrice aveva diciassette anni e stava con un ragazzo, Marco, che come da canzone dovette lasciare la città a causa del lavoro del padre.

“Marco se n’è andato e non ritorna più il treno delle 7,3 senza lui, è un cuore di metallo senza l’anima nel freddo del mattino grigio di città”. A lei lui manca così va in stazione nello stesso orario in cui lui prendeva il treno, sperando di rivederlo. Ma sul treno lui non c’è e così il treno, nonostante fosse probabilmente strapieno data l’ora di punta, gli sembra vuoto.

“rinchiuso in camera e non vuoi mangiare e stringi forte a te il cuscino, piangi non lo sai quanto altro male ti farà la solitudine. A scuola non ne posso più e i pomeriggio senza te, studiare è inutile tutte le idee si affollano su te”. lei non riesce a stare senza di lui e non riesce a riprendersi perché non riesce a fare niente, neanche la cosa più naturale di tutte, mangiare.

“tuo padre e i suoi consigli che monotonia lui con il suo lavoro ti ha portato via, di certo il tuo parere non l’ha chiesto mai ha detto un giorno tu mi capirai”. La classica situazione di una famiglia. Il padre deve andar via per lavoro, lasciare la città, col proprio figlio. Deve mantenerlo in qualche modo, ma il figlio non vuole lasciare amici scuola ragazza. Beh entrambi le parti hanno ragione.

[youtube]eE5tSw5nWpA[/youtube]

Categories: Musica Pop Recensioni

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.