Menu Home

Muse – Hysteria

muse-hysteria-img

“Hysteria” è l’ultimo singolo estratto da “Absolution” terzo album dei Muse. Quest’album, uscito nel 2003 ha raggiunto le vette delle classifiche europee e contiene al suo interno canzoni come “Butterflies and Hurricanes”, “Thoughts of a Dying Atheist” e “Time Is Running Out”, la canzone più rappresentativa dell’album e forse una delle più conosciute dei Muse.

“Hysteria” è una canzone energica, una delle più potenti della band inglese, una canzone che durante i concerti manda in delirio interi palazzetti e fa cantare tutti a squarciagola. Nonostante i Muse siano solo 3 elementi con questa canzone riescono a smuovere la folla e a generare un muro di suono da far invidia ad un gruppo metal.

Un giro di basso devastante, con l’utilizzo di un suono synth che contraddistingue il sound dei Muse, è la colonna portante della canzone, mentre il ritornello pieno di pathos e un assolo tra i più belli fatti da Bellamy fanno accrescere il tiro del brano.

Il tema principale della canzone è appunto l’isteria, l’ansia, l’affanno, l’ossessione-possessione di un amore o del volere morbosamente, in modo ostinato la propria amata o il proprio oggetto del desiderio.

Un tema che il trio inglese è riuscito a trasmettere al suo pubblico, grazie soprattutto al carisma del suo front-man Matt Bellamy, che spesso però eccede in egocentrismo facendo passare in secondo piano gli altri due elementi della band.

Nello stesso album di “Hysteria” si può apprezzare anche “Stockolm Syndrome” che viaggia sulla stessa linea di questa canzone, mentre nel singolo della canzone, come “B-Side” troviamo “Eternally Missed” brano dai toni più tranquilli che ogni tanto i Muse concedono anche in qualche loro live.

Per gli appassionati di videogiochi è possibile suonare-giocare “Hysteria” nel videogioco multipiattaforma “Rock Band”.

Categories: Funky Heavy Metal Musica Recensioni Rock

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.