Menu Home

Beatrice Antolini

beatrice_antolini_a_due

Beatrice è davvero un talento della musica emergente italiana, diplomata all’accademia teatrale oltre che al conservatorio canta , suona tastiere , basso , batteria , chitarra…

Il suo è un meritato e sudato successo, data anche la difficoltà di un’artista donna di riuscire a farsi notare nel mondo nella musica e della discografia!
Si pensi alla sorta di paralisi che la musica ha subito negli ultimi dieci – quindici anni o anche a cominciare da prima ;ci continuano a proporre successi commerciali che dopo la fiammata istantanea vanno nel dimenticatoio così come i loro interpreti.
Fortunatamente c’è qualcuno che non si piega al volere del “business” ma che fa musica per passione da tutta la vita , questa attitudine porta Beatrice al riconoscimento da parte della critica e al ricevere appezzamenti dal pubblico.

“A due” s’ intitola l’album uscito ad inizio Aprile sia in Italia che in Inghilterra .
Testi e musiche sono rigorosamente scritti e arrangiati da lei così’ come nel precedente album “Big saloon”.
I testi sono in inglese perché è una lingua , a detta della musicista , che si cala meglio nelle sue canzoni. L’attenzione va concentrata però sulla melodia non sulle parole che hanno la funzione di uno strumento sonoro e poco valore a sé stante.

I suoni richiamano la psichedelica dei Pink Floyd e del loro primo leader Syd Barret , e anche un Jazz velocizzato e rimodernato fuso con l’ elettronica. Infatti, durante i suoi live ci si può scatenare seguendo il ritmo e sul palco Beatrice Antolini è una figura assolutamente magnetica ed empatica che riesce a far penetrare la sua musica in chi ha di fronte.

E’ necessario rimandarvi al myspace di questa artista che ha contribuito insieme a molti altri a non far affondare la musica italiana indipendente… http://www.myspace.com/beatriceantolini

Categories: Musica Pop Recensioni

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.