Menu Home

Charlotte Hatherley e la sua chitarra

Bastardo_Charlotte_Hatherley

Nel 2006 Charlotte Hatherley, dopo quasi dieci anni di collaborazione, lascia gli Ash per dedicarsi interamente alla propria carriera solista.
Già nel 2004, però, aveva pubblicato un album, dal titolo Grey Will Fade, degna prova pratica della maturità musicale di questa giovane artista.

Grey Will Fade venne anticipato dal singolo Bastardo. Un titolo forte per un brano che parla di delusione e con un video assolutamente imperdibile.
La canzone è incentrata su un’avventura amorosa finita male. La protagonista della canzone, infatti, dopo aver conosciuto un affascinante messicano in un locale, si lascia sedurre e acconsente a passare la notte con lui.

Tutto sembra andare per il meglio fino a quando la ragazza si sveglia e scopre che il suo casanova in realtà è scappato lasciandole dei soldi. Ma questo è nulla in confronto a quanto scoprirà dopo, ovvero che il suo bel messicano si è pure portato via la sua chitarra. Sarà proprio questo a ferire la povera malcapitata e provocarle un dolore non indifferente.

Ovviamente la canzone così come il video assumono un tono divertente da subito nonostante il tema poco piacevole. La ragazza invece di essere ferita per il fatto di essere stata abbandonata, continua più che altro a ripetere che non è tanto quello, quanto il fatto che il messicano si sia portato via la chitarra ad averle spezzato il cuore. Il tutto accompagnato da un motivo rock davvero travolgente, con una musica rapida e incalzante a sottolineare appunto la rapidità dello svolgersi degli eventi.

Il video di questa canzone presenta tutta la vicenda narrata come fosse un fotoromanzo, con Charlotte stessa come protagonista, circondata da una serie di amiche e ovviamente il suo casanova messicano. Nel video sono presenti alcune personalità dello show business britannico che si prestano a dei divertenti cameo.

Categories: Musica Recensioni Rock

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.