Menu Home

Qualcosa di te – Marcella Bella

qualcosa di te

“Qualcosa di te” è un famoso pezzo della nota Marcella Bella.
La canzone parla di una donna che si innamora per la prima volta di un uomo. Anche se ha avuto esperienze precedenti, non era mai stata innamorata e aveva sempre preso in giro i suoi ex fidanzati.

Ma il suo amore per lui è sincero e vero. Quello che ha con lui è più di ogni abbraccio che ha dato senza amore (sono più di quel che ho dato, di ogni abbraccio che ho dato senza me).

Non ricorda infatti niente degli innamorati che ha avuto appunto perché non era innamorata (di ogni amore attraversato, il ricordo stende un velo. Non mi lascia intravedere). Però vede lui ed è colpo di fulmine, amore a prima vista (sposto l’aria e guardo un po’ più in la’. Vedo un volto sconosciuto che mi lascia senza fiato).

E se ne innamora perdutamente. Finalmente riconosce in lui qualcosa di lei, come mai con nessun altro. Ricorda tutto quello che hanno fatto insieme, le emozioni e le sensazioni provate. Non se lo dimentica com’è successo per tutti gli altri, di quello fatto con lui ricorda perfettamente tutti i secondi e tutti i dettagli (c’è qualcosa di te che mi appartiene, un anno insieme, un giorno insieme. C’è qualcosa di te che non scolora, un giorno, un’ora che ho vissuto con te).

Ma lui la ha lasciata e lei ci soffre. Esattamente come lei ha fatto soffrire i suoi ex fidanzati (guardo intorno a me, più niente intorno a me. Accarezzo il mio dolore muto). Il motivo per cui l’ha fatto è che è venuto a conoscenza del suo passato e ha pensato che si stesse comportando con lui allo stesso modo. Ma non è quello che lei aveva intenzione di fare (bastava dire si, non avrei detto no. Perché tu non mi hai mai creduto. Non è quello che volevo, sento addosso un grande peso).

Ma anche se ha tanto sofferto, se potesse tornare indietro lo rifarebbe perché ha conosciuto l’amore e ancora ci spera (quello che ho vissuto rivivrei con fiducia un’altra volta, sempre dalla stessa porta).

Categories: Musica Pop Recensioni

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.