Menu Home

Sting – If on a Winter’ s Night

Sting - If on a Winter's Night

Si ripresenta così, con un capolavoro musicale, barba folta e fascino di un tempo. Il grande Sting ci presenta questo nuovo album interamente dedicato alla stagione forse più di tutte romantica: l’ inverno.

Forse è l’ atmosfera che si crea, le festività oppure la bellezza della neve, il romanticismo di un camino ad ispirare la maggior parte dei cantautori. Qui Sting si è avvalso della collaborazione del celebre compositore nonchè arrangiatore Robert Sadin, grazie al quale è stato possibile riprendere celebri brani appartenenti alla tradizione anglosassone.

Apparentemente sembra che il genere che Sting canta sia insolito, ma la sua voce rende tutto perfetto. Forse il rifacimento a brani come ” Now winter come slowly “, ” The snow it melts the soonest ” e ” Gabriel’s message ” possono rappresentare maggiormente questa variante, ma Sting è capace di tradurre in successo anche una sperimentazione un pò insolita. Il Cd sta già riscontrando il successo atteso e già dal 23 ottobre 2009 sono stati venduti milioni di copie. La casa produttrice che ha promosso questo lavoro è la Deutsche Grammophon.

Persino la copertina dell’ album lascia intendere un’ atmosfera più che rilassante, invitando a stendersi sul letto, quando fuori c’è la neve, chiudere gli occhi ed ascoltare la melodia e la poesia di questo capolavoro. Il prezzo è piuttosto buono, dato che si parla di soli 20,50 €.

Categories: Musica Recensioni Rock

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.