Menu Home

Hope Sandoval & The Warm Inventions – “Through the Devil Softly”

hope-sandoval

Dopo otto anni dalla pubblicazione di “Bavarian Fruit Bread”, Hope Sandoval torna con i The Warm Inventions con un nuovo disco. L’uscita dell’album è stata una sorpresa per tutti, pubblico e critica, in quanto non ci sono stati degli annunci in merito, o delle canzoni che avrebbero promosso questa uscita.

Lo stile musicale è rimasto praticamente invariato dal ultimo lavoro del 2001, uno stile che ha fatto amare a molti questa musica, fresca e piena di emozioni, con la voce incantevole di Hope, alla quale è difficile rimanere indifferenti.

Hope Sandoval è una cantautrice americana di origini messicane. I suoi inizi musicali erano legati al folk e mentre frequentava le superiori, era anche entrata a far parte di una band folk, ma poi negli anni Ottanta si unisce ai Mozzy Star, come cantante. Quella era una band che faceva del pop, ma molto alternativo, soprattutto per le concezioni dell’epoca. Il successo maggiore della band potrebbe essere “Fade Into You”, tratto dal disco “Tonight that I Might See”.

Lei ha poi lavorato con moltissimi autori importanti come i Chemical Brothers, i Massive Attack o i Jesus and Mary Chain, e molti altri, anche diversi tra di loro nel genere. Con i Warm Inventions invece pubblica il disco citato sopra nel 2001 ed ora “Through the Devil Softly”. Anche in questo lavoro da guida fa la sua voce (da sirena, come la definiscono in molti) e la chitarra come sottofondo sfumato ed atmosferico, in un tutto molto denso ed emozionante, da ascoltare tutto d’un fiato. Al primo ascolto è un disco che potrebbe sembrare facile, ma in realtà, va diritto all’anima.

Categories: Musica Pop Recensioni

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.