Menu Home

Diversa dalle altre – Paolo Meneguzzi

diversa dalle altre

La canzone ha come protagonista un uomo che ama follemente una donna che però si prende solo gioco di lui. Però lui continua a essere convinto che lei tornerà da lui pentita e lo amerà. Ma l’amore gli ha annebbiato il cervello perché non penso che questo accadrà mai.

È ingannatrice. Sa essere perfettamente quello che non è e lui ci casca sempre credendole. La guarda negli occhi e ci vede l’innocenza dei bambini. Ma lei è tutt’altro che innocente (sei diversa dalle altre tu, entri dentro la mente e poi con quell’aria innocente puoi farmi credere ciò che vuoi).

Quello che vuole lo ottiene sempre, anche se questo vuol dire ferire e calpestare i sentimenti altrui. È per far questo fa si che loro si innamorino di lei, gioca con i loro sentimenti (sei diversa dalle altre tu, metti a fuoco il bersaglio e poi sai colpire e far male. Vuoi arrivare dritta al cuore).

Lui ha capito com’è fatta ma la accetta lo stesso. È cosi innamorato da confondere una cosa cosi grande con una piccola. Infatti la giustifica dicendo che non è peggio degli altri, è uguale a tutte le altre persone (ora grido tutto il mio dolore, ora ti perdono non sei rosa senza spine. Io subisco le tue trasgressioni ma tu accendi un fuoco e di me ti prendi gioco).

Lui ormai è diventato un burattino nelle sue mani e lo manovra come vuole lei. È cambiato per piacergli, rinunciando a quello che è realmente. Lui ci ha provato ad andare contro, ma lei metteva sempre in campo motivazioni decisamente convincenti e gli “rimetteva i fili” (ora sono come mi pretendi, ma non sono sempre quello che tu pensi. Io ci provo a fare il doppio gioco ma poi vado a fondo come un sasso in un secondo).

Ed è convinto che lei cambierà, si innamorerà di lui e vivranno per sempre felici e contenti. Ma non sarà cosi, lui lo crede solo perché è perdutamente innamorato di lei e non riesce più a ragionare (si lo so lo so che prima o poi verrai da me perché è tutto scritto. Già lo so lo so che un fiore crescerà per noi, sarà amore eterno).

Categories: Musica Pop Recensioni

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.