Menu Home

Il Pulp dei Tarantino Project al Jailbreak il 17 gennaio 2009

Uno spettacolo assolutamente pulp da godere dall’inizio alla fine
al ritmo dei film del grande Quentin Tarantino

“Colpi di scena, sequestri, rapimenti, crimini e pistole che rimbombano nel frastuono generale. Non è un western e nemmeno un poliziesco all Charles Bronson, tutto questo è “La vendetta di Billy Ray” e della sua per nulla raccomandabile gang.
Abiti scuri, cravatte annodate “a perder fiato”, un pistola nel taschino e una vita avventurosa che si snoda tra il mito e la leggenda, ricca di suspence… E’ questo l’identikit della gang: sei musicisti, due cantanti, uno scrittore e i film di Quentin Tarantino su tutti. Qualcuno penserebbe alla solita serata di musica dal vivo ma Tarantino è un regista, non ha mai pubblicato un disco, e non ha nemmeno mai scritto una canzone. Per questo la band più “pulp” che sia mai stata creata ha pensato bene di assumere le sembianze dei protagonisti del film di Quentin Tarantino… Un vero e proprio spettacolo, un musical surreale e macabro con una trama precisa e una colonna sonora che si avvale di 14 brani selezionati tra i film del maestro. Uno show in grande stile che non mancherà di emozionare e spaventare tutti i presenti…”.
(Gian Marco Venturi)

Qualcuno penserà a un concerto di “cover”, ma Tarantino è un regista, non suona, e invece loro, nel complesso, sono una band…
Per questo si sono trasformati in personaggi e hanno spulciato nei testi delle canzoni per creare dei collegamenti allegramente pulp.
Per questo hanno imbastito una trama giustificata dalla musica e riempito il palco di pistole e sangue, comprato cravatte, sequestrato poliziotti…

Per chi conosce la produzione di Tarantino il loro è un vero e proprio “concerto-spettacolo”, in cui citazioni e trovate arricchiscono una scaletta già di per sé molto rock…per tutti gli altri, la vendetta di Billy Ray resta uno spettacolo assolutamente pulp da godere dall’inizio alla fine con il ritmo dei film indimenticabili di Quentin Tarantino.

I Tarantino Project sono:

Luca Del Giorno – Voce Maschia
Alessia Cortini – Voce Femmina
Alessio Dagianti – Basso
Emiliano Laganà – Batteria
Adriano Russo – Chitarra & Tastiere
Federico Federici – Chitarra El. & Ac.
Emanuele Cesta – Sax tenore
Luca D’ Amato – Tromba
Marco Di Lorenzo- Regia & Sceneggiatura

E vi aspettano Sabato 17 Gennaio 2009
Al Jailbreak Live Club, ore 22.00
Via Tiburtina, 870 00159 Roma
ingresso 5 euro

TEL: 06.40.63.155 – INFO: 349.66.92.455

www.tarantinoproject.org

Categories: Alternative

Claudia M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.