Menu Home

Don’t stop bieliving: la cover del cast di glee

etc_Glee1_306434_HO

Lo scorso inverno ha debuttato anche sugli schermi italiani Glee, un misto di televisione e musica che solo una mente geniale come quella di Ryan Murphy sarebbe stata in grado di concepire. Lo show era già stato protagonista di un enorme successo in patria dove nell’arco di poche puntate è riuscito a trasformarsi in un vero e proprio cult, e in Italia l’esperienza non ha tardato a ripetersi.

Affrontando le vicende di un gruppo di canto corale coreografico di un liceo dell’Ohio, è più che naturale che la musica sia parte integrante di questo telefilm, che è riuscito a far tornare ai vertici delle classifiche anche brani di qualche anno fa grazie a delle nuovissime e strepitose cover eseguite dai protagonisti del telefilm, tutti già impegnati nel mondo della musica e della recitazione.

Sicuramente il brano che più descrive la serie al completo è Don’t Stop Believing dei Journey, che il Glee Club del telefilm decide di riproporre in una versione tutta propria e che non ha davvero niente da invidiare alla versione originale. Don’t Stop Believing fa la sua comparsa al termine dell’episodio pilota della serie proprio quando il Glee club appena formato sta per perdere il proprio mentore. I ragazzi del club decidono così di invitarlo a restare ricordandogli di “non smettere di credere”.

Il brano è ovviamente uno tra i più conosciuti della storia della band Journey, ed è davvero difficile rimanere indifferenti alla versione corale proposta da questi ragazzi che riescono a farci continuare a credere, non solo in noi stessi ma anche a una futura fine delle discriminazioni che mettono tanti inutili ostacoli tra noi, proprio come il telefilm stesso vuole dimostrare.

Categories: Musica Pop Recensioni

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.