Menu Home

The Fame Monster di Lady Gaga

TheFameMonster-LadyGaga

Annunciato come re-release di The Fame, il primo album di Lady Gaga, The Fame Monster si è rivelato in realtà come un album a sé stante, composto da otto brani inediti affiancato a The Fame solo in edizione Deluxe.

Dopo i grandi successi di Just Dance e Pokerface contenuti in The Fame, The Fame Monster si è rivelato essere un’altra fucina di hit, che Lady Gaga è riuscita a sfornare una dietro l’altra, tutte accompagnate da video che alcuni definiscono artistici e altri considerano solo folli elucubrazioni visive di una ragazza alla ricerca di successo.

Bad Romance, Telephone, Alejandro sono solo alcuni dei brani che sono poi diventati singoli di successo estratti da questo album. Lady Gaga ha spiegato il titolo dell’album ammettendo trattarsi di un modo per esorcizzare le sue paure. I mostri di cui parla il titolo, infatti, non sono altro che le paure di Lady Gaga, ognuna delle quali l’artista ha cercato di esorcizzare attraverso i singoli brani.

Grazie proprio a questo album è stato anche coniato il termine che da qualche tempo ormai caratterizza i fan di Lady Gaga: questi, infatti, si fanno chiamare “little monsters” ovvero “mostriciattoli”. Spesso i fan si rivolgono a Lady Gaga stessa definendola la loro Mother Monster, ovvero la Mamma dei mostriciattoli.

Le sonorità di questo album rispecchiano sicuramente le sonorità del personaggio Lady Gaga, diverse dalle sonorità che l’artista era solita creare prima di assumere questa sorta di alter-ego artistico: si tratta quindi di brani caratterizzati da un ritmo incalzante e al tempo stesso eclettici dal momento che mischiano spesso i vari generi musicali dando vita a composizioni davvero interessanti e che danno ragione al successo di questa giovane star.

Categories: Hip pop Musica Pop Recensioni

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.