Menu Home

The Dead Weather – “Horehund”

thedeadweather

Ultimo progetto di Jack White degli White Stripes. In questo caso l’eclettico artista lascia il ruolo di leader e voce ad Alison Mosshart , per prendere in mano le bacchette e sedersi alla batteria. “Horehund” è il titolo del loro album, e fin dal primo singolo “60 Feet Tall” si ha l’idea dello stampo che prende l’intero album.

Inutile dire che la personalità di White è troppo forte per non farsi sentire, anche da una posizione quasi da retroscena, che ha assunto. “Treat me Like Your Mother” è il secondo singolo, molto convincente, per l’idea che l’intero album vuole esprimere. Qui assistiamo ad un duetto fra White e la Mosshart, molto coinvolgente.

C’è da citare anche la canzone “New Pony”, cover dell’omonima canzone di Bob Dylan, qui presentata in versione molto stravolta. In questo album i Dead Weather fanno uso di strumenti molto old fashioned, che danno un gusto retrò alla musica (per esempio l’organo Hammond, molto usato durante gli anni Ottanta), e c’è un sentito ritorno alle radici del blues e del rock.

Il mix dei membri dei Dead Weather è alquanto vario ed interessante. Per chi non lo sapesse, la Mosshart è la leader del gruppo The Kills, Jack Lawrence è il bassista dei Raconteur, mentre Dean Ferita è il chitarrista dei Queens of The Stone Age. Con un line up così, il successo è garantito.

Categories: Musica Recensioni Rock

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.