Menu Home

Manichini – Renato Zero

manichini

La canzone parla di una cosa, un’animale, una persona che ti sta vicino finché le conviene. Sa che dipende da te e quindi ti è amico per davvero. Anche noi siamo guidati da qualcuno nelle nostre azioni.

Non si sa chi ci comanda, se è buono o cattivo. Non se ne conosce il sesso. Non si conosce il nostro destino perché è il fato a guidarci come il burattinaio muove i suoi burattini (chi ti muove i fili è Dio o satana, chi ti muove i fili è maschio o femmina. Chi ti prega, chi ti odia, chi ti aspetterà… qualcuno o qualcosa i fili certo muoverà!).

Siamo tutti manichini, qualunque sia la nostra età o il colore della nostra pelle. Abbiamo una nostra testa per ragionare, siamo diversi dagli altri ma spesso non gli usiamo completamente perché ci facciamo governare dagli altri (manichini senza volto senza età… fili sottili uniti per fatalità. Un destino uguale una stessa verità, il manichino ha un’anima e forse non lo sa!).

Chiunque può guidarti verso quello che vuole e non sempre sono i tuoi genitori a farlo. Persino il progresso e la società lo fanno, anzi sono i primi. Ma poi ragioni e ti penti di averlo fatto o arriva in tempo e ti ferma prima che tu lo faccia (chi ti muove i fili è un padre ubriaco da far pietà! Sono pochi i fili che muove tua madre che troppi figli ha… il progresso gioca contro la tua ingenuità, ma c’è la tua coscienza e prima o poi la spunterà!).

Chiunque tu governi si lascia andare al tuo volere e tu fai lo stesso con chi ti governa. Speri che il tuo destino cambi, ma sei sempre nelle mani di un altro e puoi solo sperare. Gli sei amico fin quando scoprirai che puoi farcela da solo (il manichino si lascia, si abbandona al tuo volere. Il manichino spera sempre che la sua sorte cambierà… è un fedele amico, fino a quando scoprirà, che può andare solo e i primi passi muoverà!).

Se credi nelle persone, non sarai mai un manichino. Se fai di testa tua. Invece loro spereranno sempre di poterlo fare, di ribellarsi, decidere per il proprio destino. Vogliono provare a essere uomini veri e liberi (quando ai manichini un significato dai, tra quei manichini tu non resterai… i manichini crescono ma in loro resterà la voglia di provare nella pelle di un uomo come si sta?).

Categories: Musica Pop Recensioni

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.