Menu Home

Paramore: Successo completo e consacrazione per la band statunitense col brano Decode!

Hanno impiegato 4 anni per amalgamarsi e diventare una band a tutti gli effetti, ma ora, i Paramore sono a ragione considerati la band emergente più promettente in assoluto; dopo i primi singoli relativi al 2005 quali Pressure e All We Know Is Falling, il quintetto di Franklin ha cominciato a fare sul serio fino a irrompere prepotentemente sul mercato nel 2007 con l’album Riot!, i cui singoli Misery Business e Crushcrushcrush, hanno ottenuto diversi riconoscimenti, in particolare il primo, nominato come Best Video Americano del 2007.

Son partite cosi le prime tournèe internazionali, che hanno portato il gruppo anche in Italia, precisamente a Milano, nel Febbraio dello scorso anno. Ma la consacrazione vera e propria è arrivata qualche mese fa, con la pubblicazione del terzo album (The Final Riot!), il quale contiene un videoconcerto tenutosi a Chicago, e una sorta di diario di bordo della band in giro per gli States.

Tuttavia, il successo vero e proprio è dovuto non al reportage video ma ai due inediti scritti apposta per la nuova uscita (Decode e I Caught Myself), i quali (Decode in particolare), sono entrati a far parte della colonna sonora del film Twilight, il quale con 10.868.481 di euro incassati dai biglietti cinematografici, è stato un successo mondiale!

E’ piaciuto talmente tanto che anche la band, per voce del chitarrista Josh Farro, ha dichiarato che sarebbe fantastico partecipare nuovamente come colonna sonora nel sequel (dal titolo New Moon), sul quale però le voci ancora si rincorrono. Sulla stessa frequenza, la cantante Hayley Williams, che ha ammesso che sarebbe un’ulteriore occasione da non perdere e un grande aiuto per la loro carriera.

La band ha infine ammesso di stare già lavorando alla stesura di nuovi brani per le prossime uscite su disco, progetto per il quale bisognerà attendere ancora un po’ di mesi.

Categories: Musica Recensioni

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.