Menu Home

No better than this – John Mellencamp

NoBetterThanThis_JohnMellencamp

In un panorama musicale dove tutto ormai è stato sperimentato e dove una canzone è uguale all’altra e gli artisti ormai sembrano avere tutti la stessa voce a causa dell’auto-tune e dei vari mezzi di audio-editing, ecco che finalmente torna alla ribalta una delle voci storiche del rock statunitense.

Si parla ovviamente di John Mellencamp che con il suo album No Better Than This ha deciso di farsi sentire senza preoccuparsi di vendere miliardi di copie o di avere una fanbase estasiata ai suoi concerti. Il periodo di Mellencamp la rockstar è passato e l’artista ne è ben consapevole. Ora con No Better Than This vuole solo divertirsi, e la prima traccia estratta dall’album sembra proprio dimostrarlo.

No Better Than This è il primo singolo dell’omonimo album di una di quelle voci che hanno fatto letteralmente la storia del rock statunitense e non insieme a Bruce Springsteen e una manciata di altri, in tempi quando la musica era vera e la voce anche. No Better Than This sembra veramente uscita da un altro tempo: il suono è grezzo e vintage a partire dalla qualità del pezzo che abbandona l’artificiosità degli anni 2000 per rifarsi a quella di un passato ormai lontano musicalmente e non.

Si tratta di un brano che parla della spensieratezza della vita e di come la si possa ottenere anche in tempi bui solo grazie a dei piaceri semplici: un po’ di soldi, qualche donna, una bella dormita e una visione chiara del mondo. Niente di quello che la musica di oggi ci trasmette, insomma.

Quello di Mellencamp è decisamente un ritorno gradito soprattutto in questo periodo storico e musicale di assimilazione continua ai danni dell’originalità e soprattutto della semplicità.

[youtube]JbrQv66oLxc[/youtube]

Categories: Musica Recensioni Rock

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.