Menu Home

Regina – Renato Zero

regina

La protagonista della canzone è una donna che fa innamorare, fingendo, gli uomini di lei e poi gli ruba tutto. Nella coppia è lei ad avere il sopravvento e con i suoi trucchi ottiene sempre tutto.

Un uomo ha “ospitato” la protagonista in casa sua. Lei sperava di fregare e di far cascare nella sua trappola anche lui, ma non c’è riuscita. Ma lui le terrà il gioco, probabilmente la aiuterà ad imbrogliare altri uomini (adesso, quando viene a prenderti, dirò che eri soltanto un ospite. Che non avevi di che vivere, che ti ho aiutato solo a crescere…).

Lei, chiaramente, non vuole che il padre che la viene a prendere sappia tutto. Quindi ha fatto questo accordo con l’uomo. Dirà che tra loro non è successo niente, che l’ha solo ospitata (un alibi trovarlo è facile, se vuoi rifarti una verginità… se quello che ti serve è un complice, se tanto costa la mia libertà!).

Lei entra in una casa, seduce un uomo e lo deruba. Gli uomini che imbroglia non conoscono i suoi giochetti, sa fingere bene. Ma poi diventa se stessa, inizia a pretendere sempre di più e diventa lei “l’uomo” della coppia (sporca ladra! Rubi e te ne vai… quando un uomo non conosce i vizi tuoi, quando un uomo accanto a te non è un uomo mai! Mai…).

La manda via, la incoraggia a continuare cosi, che funziona. È molto determinata in quello che fa perché come tutti ha dei sogni da realizzare. E l’uomo di turno serve proprio a finanziare questi sogni e tutti i suoi capricci. Ma poi si sbarazza di lui, ormai in bancarotta, e va da un altro (vai, l’ambizione ha gli occhi tuoi, la tua sciocca vanità, i tuoi modi da regina! Vai, lui finanzia i sogni tuoi e ti segue finché poi anche a lui non gli scoppia il cuore!!! Il cuore!).

Ma lui è un po’ risentito di questo suo comportamento. La incoraggia ma in verità la vorrebbe tutta per se. Per lei l’amore è solo un lavoro, non un sentimento e usa chi lo crede tale (è vero fai l’amore bene tu, senz’anima è un mestiere o poco più… e tu sai ingannare come sai, lo specchio è il solo a cui non mentirai!).

[youtube]qRm51_k6CSE[/youtube]

Categories: Musica Pop Recensioni

Tagged as:

matteo

1 reply

  1. Viva la Regina! …..senza di Lei, Renato non avrebbe scritto la canzone!
    o no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.