Menu Home

Mitico amore – Antonello Venditti

mitico amore

Il protagonista della canzone è innamorato di una donna e le fa mille domande per pura gelosia. Si domanda come ha fatto a non vederla e incontrarla prima. Non sa se lei è l’amore della sua vita, ma sa che la ama (mitico amore, dove sei stato? Sei nel presente o nel passato? Sei tutto intero o sei ferito? E quante volte mi hai tradito?).

Lei lo ha tradito e forse non lo ama. Vederla piangere è uno strazio per lui e gli separa pian piano. Mentre sono nel letto avvinghiati l’uno all’altro, si dicono che si amano (solo le lacrime che fanno male, quando mi stringi sul tuo cuore. Sono due lacrime che ci dividono, quando mi prendi e mi gridi amore).

Le chiede finora dov’è stata, perché non la trovava. Senza di lui, lei è persa. È come un angelo a cui qualcuno spezza un’ala e non può più volare. Lui può riparare al suo dolore (mitico amore dove sei stato? Sei come un angelo smarrito. Chi ti ha spezzato? Chi ti ha colpito?).

L’amore, al contrario del sesso, ti dà la sicurezza di aver qualcuno sempre accanto. Questo ti da un’enorme forza anche quando ti ritrovi solo senza lei, perché sai che lei tornerà da te perché ti ama (la notte passerà e non avrò paura di restare qui, come ogni notte ad aspettarti).

[youtube]hP8Cm15BVQY[/youtube]

Lei per lui è un sogno che è riuscito a realizzare grazie al desiderio espresso vedendo una stella cadente. Senza di lei, in questo universo si perde. Quindi è ora di tornare insieme (mitico sogno dell’universo, ecco mi sono ancora perso. È ritornato il tempo di stare ancora insieme).

Categories: Musica Pop Recensioni

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.