Menu Home

The Killers, Day & Age – Human

The Killers sono un gruppo di Las Vegas formatosi nel 2003 dal cantante Brandon Flowers è composta da altri tre musicisti: il chitarrista Dave Keuning, il bassista Mark Stoermer e il batterista Ronnie Vannucci Jr.).

La loro musica alternative rock e indie si è fatta conoscere in tutto il mondo con il loro primo album uscito nel 2004 intitolato “Hot Fuss”, portato al successo dai celebri singoli “Somebody Told Me”, “Mr. Brightside”, “All these Things that I’ve Done” e “Smile Like you Mean It”. Il loro secondo album è “Sam’s Town” del 2006 che ha portato la band alla vittoria della categoria “best rock” agli MTV EMA che si svolsero a Copenaghen.

Nel 2007 i The Killers hanno pubblicato una raccolta col nome di “Sawdust” e nello stesso anno hanno ricevuto il premio come Best International Band agli NME Awards di Londra. Hanno inoltre pubblicato diversi singoli come “Don’t Shoot Me Santa” a scopo benefico, infatti i ricavati delle vendite è stato dato in beneficenza a favore della lotta contro l’AIDS per alcuni paesi dell’Africa.

Il loro terzo album “Day & Age” contiene 10 canzoni, il titolo stesso dell’album viene ritrovato in alcuni versi di due inediti che sono “ Neon Tiger” e “The World We Live In”,il disco ricopre un po’ tutti i temi ed ha inoltre alcuni brani autobiografici come “A Dustlant Fairytale” e “Neon Tiger”, la prima tratta dell’incontro dei genitori di Brandon mentre la seconda di un periodo passato insieme della band.

“Day & Age” è uscito a Novembre 2008 con l’anticipazione del singolo “Human” ultimo grande successo della band americana. Il set di questa track è stato realizzato nello Utah esattamente nel Goblin Valley State Park ed è molto semplice ma comunque ben curato.Nel video è presente anche una tigre bianca.

Il testo di questo brano lancia un messaggio molto chiaro alle nuove generazioni senza ideali e valori su cui basare la loro vita, il ritornello “Are we Human or are we Dancer?”, “Siamo umani o siamo ballerini?” ovvero persone che ragionano con la propria testa o “ballerini”, cioè persone che imitano ciò che altri fanno.

Categories: Alternative Musica Recensioni Rock

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.