Menu Home

Guitar Heaven: The Greatest Guitar Classics of All Time – Carlos Santana

Carlos Santana, che dire di questo musicista, carriera decennale, un artista che ha fatto del suo stile un punto di riferimento per centinaia di musicisti.
Lo scorso settembre ha rilasciato il suo ultimo lavoro “Guitar Heaven: The Greatest Guitar Classics of All Time” che vede come al solito la collaborazione di numerosi cantanti che duettano con la sua chitarra.

In questo album raccoglie dei grandi classici rivisitati.
Queste rivisitazioni a volte sorprendendo come “Back in Black” cantata dal rapper Nas, reinterpretata con arrangiamenti quasi new-metal; a volte lasciano perplessi come “Smoke on the Water” e in alcuni casi non si può fare a meno di chiedersi “…ma perché?”.

Infatti, ci sono certe canzoni che vanno prese con le pinze se si vogliono coverizzare, come nel caso di “Under the Bridge” dei Red Hot Chili Peppers che è inclusa addirittura solo nella Deluxe Edition dell’album.

La canzone nella sua nuova versione perde di intimità, il suo malinconico intro non c’è più, ci sono eccessivi fraseggi di chitarra e a volte si eccede troppo nel latin groove.
Insomma, questa volta il caro buon vecchio Carlos non ci ha stupiti.
Si è rifatto però con i brani rimanenti, anche se c’è da dire che la scelta delle canzoni da coverizzare a volte scade nella banalità.

Insomma quante volte abbiamo sentito le cover di “Smoke on the water” “Little Wing” o “Back in Black” sentivamo proprio l’esigenza di sentire anche la versione di Santana?
Beh cinismo a parte è un album che vale la pena di ascoltare perchè qua e la qualche perla la si può trovare, come per esempio la sopra citata “Back in Black” o “Sunshine of your love”.

Aspettiamo la prossima mossa di Carlos…

[youtube]AiLJ7eLhXzo[/youtube]

Categories: Musica Recensioni Rock

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.