Menu Home

Una regola d’amore – Paolo Meneguzzi

La canzone mette in campo delle regole da seguire per far funzionare una storia. Ma non tutte le coppie sono uguali, ci sono le persone che adorano un po’ di gelosia e chi la esclude totalmente. Gente che amano i romanticismi e altri no. Non bisogna fingere per seguire regole per due semplici motivi: non si è se stessi e in una storia che si vuole far durare è la cosa principale e si rischia di perderla perché il nuovo aspetto del tuo carattere non piace al partner.

Certo ci sono regole basilari da dover per forza rispettare. Infatti non vedo come un tradimento possa migliorare una storia d’amore, anche se qualcuno dice che è possibile (una regola non tradire mai, è una regola d’amore. Una regola non arrendersi nei momenti di dolore).

Ma chi lo dice che bisogna fingere che non ci importi quando lei parla con un altro. Anzi se ti mostri un po’ geloso lei potrebbe comprenderlo come una prova d’amore. Anzi magari l’ha messo alla prova per vedere se tiene veramente a lei (una regola è resistere se la gelosia ti uccide, una regola è non fingere, è una regola d’amore. Tarirara, Tarirara, Tarirara, Tarirara, Tarirara, Tarirara).

Ma ci sono due regole fondamentali da rispettare sempre. La prima, detta in maniera forse troppo velata è quella di non avere molto regole. Devono esserci solo quelle principali che più che altro sono dettate anche dal nostro buon senso. La seconda è che, per far funzionare una storia, dev’esserci per forza l’amore. Non deve mancare mai, altrimenti la storia è automaticamente destinata a finire (una regola non avere mai troppe regole d’amore,una regola forse l’unica è di amarsi un po’ per sempre. Tarirara, Tarirara, Tarirara, Tarirara).

[youtube]InqZD20u5gw[/youtube]

Categories: Musica Pop Recensioni

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.