Menu Home

Estranei a partire da ieri – Alessandra Amoroso

“Estranei a partire da ieri”, famoso pezzo della nota Alessandra Amoroso, uscito nel 2009 nell’album “senza nuvole”. La canzone parla di una coppia che un tempo si amava ma che adesso lui non ricambia più questo sentimento di lei. Lei lo ama e capisce di aver sbagliato ad affezionarsi così a lui, che lui non è capace di amare una persona. Ma al cuore non si comanda.

Adesso hanno dei problemi, mentre prima si amavano alla follia. Lui le chiede di restare amici ma lei non sa che farsene della sua amicizia. Lui è distaccato da lei e lei lo capisce e ci soffre (parlami, parlami adesso che io ti sento che non sei più lo stesso, che me ne frega di esserti amica? Mi sembra assurdo solo a pensarci, cosa vuoi che ti dica?).

Adesso lui ha sicuramente un’altra, non la ama più. La loro complicità è finita e non tornerà mai più (guardaci, guardaci adesso, non c’è più un gesto non c’è compromesso. E lo capisco dal tono diverso di voce con cui mi dici: stasera ho da fare… non mi aspettare). E non lo capisce più, si sono allontanati (estranei a partire da ieri… siamo due estranei a partire da ieri).

La gente guarda il cielo, spera in una stella cadente e se la vede esprime un desiderio. Mentre molti lo esprimono per se stessi, lei desidera riavere lui e ci pensa in continuazione. Il cielo è una delle cose più romantiche (la lune è un soffio, se alzi il braccio puoi toccarla, ti guarda immobile ed ha un sorriso da bastarda. E tra le stelle i desideri della gente, che cerca un po’ di se mentre io cerco te. e tra le stelle i mille sogni della gente che pensa a vivere mentre io penso a te).

[youtube]1Peehr-t3h8[/youtube]

Categories: Musica Pop Recensioni

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.