Menu Home

La tela del ragno dei Litfiba

La tela del ragno, famoso pezzo dei Litfiba, è uscito nel 2005 all’interno dell’album “essere o sembrare”. L’uomo protagonista della canzone desidera seguire ovunque la donna amata, che lo ha lasciato. Ma sempre dentro di lei sarà perché oramai le ha conquistato l’anima, gli è entrato dentro e non ha intenzione di uscirne mai più.

“corri veloce, più forte di me ma ti raggiungo nell’anima e una risposta non c’è a una domanda impossibile”, lei non vuole che sia così, vuole liberarsi di lui e non vederlo mai più. “pericoloso è il sentiero nel bosco dove ogni ombra sembra vivere e tu cammini da sola, ma se ti perdi sono al tuo fianco arrivo lontano”. Lei adesso cerca un altro uomo, ma non ha molta esperienza e potrebbe fare brutti incontri. Lui le starà sempre accanto per evitarle qualsiasi dolore, sarà sempre in lei, che lei lo voglia o no.

“pericolosa è la tela del ragno dove ogni errore è il primo e l’ultimo, ma la sua preda lo ignora”. Nella vita si fanno tantissimi errori, e lei ne farà altrettanti. In tutti i campi, ma soprattutto nell’amore riceverà tante delusioni e spesso il suo affetto non verrà ricambiato. Ma lei questo ancora non lo sa.

“ferma rifletti lo sguardo è nel nulla, se lo attraversi trovi sempre me che non ti lascio mai sola”. Anche quando lei non avrà nessuno accanto, nessuno che la ama, nessuno che la protegga, lui ci sarà sempre per aiutarla. Nonostante lei lo abbia lasciato, lui le è comunque sempre accanto a vegliare su di lei come i genitori fanno con i propri figli.

[youtube]PuQxnefo-OA[/youtube]

Categories: Musica Recensioni Rock

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.