Menu Home

Album: Amerigo – Francesco Guccini

L’album Amerigo, del famoso Francesco Guccini, è uscito nel 1978, dura 35 minuti e 30 secondi ed è di genere pop. Il produttore è Pier Farri ed è l’ottavo album del noto cantautore. Tutte le tracce sono di Francesco Guccini, a parte “mondo nuovo” la cui musica è di Pietro Guccini.

Il titolo dell’album deriva dal nome del noto esploratore Amerigo Vespucci al quale viene associata la storia di Enrico Guccini, il prozio del famoso cantautore. Infatti nell’album si parla di un passato lontano che riguarda l’America, d’altronde il primo brano parla di questo suo zio emigrato nel nuovo mondo per lavorare nelle miniere di carbone. Cercava lavoro, aveva sogni ma è rimasto deluso profondamente.

L’America è vista sia con gli occhi di un bambino, che con quelli stanchi del migrante. Ricorda quel periodo e lo confronta con quello attuale, divenendo ironico e spietato. Ed è questo passato più recente che lo ha deluso più di tutti. Lo vede come una sconfitta personale, non essendo riuscito a realizzare i suoi sogni.

Le tracce sono: Amerigo, libera nos domine, 100 Pennsylvania Ave, Eskimo, le cinque anatre, mondo nuovo. Alla batteria: Juan Carlos Biondini, Gianfranco Coletta, Pietro Guccini e Deborah Kooperman. Alla batteria: Ellade Bandini, Flaviano Cuffari, Vincenzo Palermo. Al basso: Dino D’Autorio, Gianemilio Tassoni, Ares Tavolazzi. Tastiere: Vince Tempera. Violino e mandolino: Paolo Giacomoni. Armonica: Riccardo Grigolo. Percussioni: Renée Mantena. Flauto: Giorgio Massini.

Categories: Musica Pop Recensioni

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.