Menu Home

The Script – “The Man Who Can’t Be Moved”

the-script

I The Script sono un gruppo irlandese composto da Mark e Danny che in precedenza erano produttori e che dopo una lunga carriera lavorativa negli Stati Uniti sono tornati nella loro terra Natale dove hanno scelto il terzo ed ultimo membro del gruppo Glen. Dopo il loro primo singolo di debutto “We Make Whiney Noises” hanno pubblicato “We Cry” che ha permesso di far conoscere la band in tutto il mondo e soprattutto il loro album “The Script” del 2008.

La canzone non vuole essere un messaggio di speranza ma piuttosto una sorta di condivisione dei problemi comuni delle persone. “Toghether we cry” è il messaggio comune che emerge appunto da tutti quei problemi e che unisce la gente, perché “l’unione fa la forza”. Il secondo singolo estratto “The Man Who Can’t Be Moved” dal titolo molto lungo è uscito nel luglio 2008 ed è per la il gruppo un occasione per rilanciare l’omonimo album di debutto che ha raggiunto le prime posizioni.

Il testo della canzone è estremamente dolce, emozionante “L’uomo che non può essere mosso” (dalla traduzione del titolo”) è la storia di un uomo ancora molto innamorato della donna che lo ha lasciato. L’uomo che non può essere mosso dal posto in cui lui e la sua fidanzata si incontrarono per la prima volta. Dopo essere stato lasciato l’uomo torna in quel luogo con la speranza che lei ritorni da lui. Il brano mette in risalto la decisione di attendere finchè si può il proprio amore anche contro tutti e tutto.

Appunto come viene cantato nella prima strofa : “Going back to the corner where I first saw you, Gonna camp in my sleeping bag I’m not gonna move, Got some words on cardboard got your picture in my hand, Saying if you see this girl can you tell her where I am, Some try to hand me money they don’t understand, I’m not…broke I’m just a broken hearted man, I know it makes no sense, but what else can I do, How can I move on when I’m still in love with you…”

“Torno sull’angolo dove ti ho vista la prima volta, Mi sistemerò col mio sacco a pelo, non mi posterò di qua, Ho una tua foto in mano, delle parole scritte su un pezzo di cartone, che dicono ‘’se vedi questa ragazza puoi dirle dove sono?”Qualcuno cerca di darmi l’elemosina, ma non capiscono Non sono un mendicante, ho solo il cuore spezzato, So che non ha alcun senso, ma che altro posso fare?Come posso andare avanti quando sono ancora innamorato di te…”

Il video della canzone segue le stesse parole del brano, il cantante Danny cammina per la città e si ferma col sacco a pelo nell’angolo di una strada dove aspetta contro le intemperie e la gente il ritorno della sua amata donna.

Categories: Musica Pop Recensioni Rock

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.