Menu Home

“Ziggy Stardust And The Spiders From Mars” di David Bowie

davidbowie-ziggy

Ziggy Stardust And The Spiders From Mars è la terza canzone del lato B del disco The Rise And Fall Of Ziggy Stardust And The Spiders From Mars, pubblicato il 6 Giugno 1972 e registrato presso i Trident Studios di Londra. Nel 2002 è uscita una versione rimasterizzata con due bonus tracks ossia i demo di Lady Stardust e questa canzone.

Il personaggio di Ziggy è frutto della fantasia di David Bowie che si inventa la figura dell’Eroe- Rockstar che deve salvare il pianeta da un imminente catastrofe. Per riuscire nella sua impresa ottiene il valido aiuto di un Alieno (Bowie aveva avuto anni prima l’idea geniale di cavalcare il filone fantascientifico, allora in ascesa), che però gli predirà la sua caduta.

Il disco ha avuto un successo interplanetario (per rimanere in tema) ed è rimasto in vetta alle classifiche ma il vero successo, al di là delle vendite stratosferiche, sta nel marchio identificativo che questo disco ha lasciato nella storia della musica moderna. È indubbiamente il punto più alto della carriera di Bowie anche dal punto di vista del look che venne molto influenzato dal modo di vestire di David e del suo entourage.

Il Riff di apertura è uno di quelle sequenze di note che rimangono impresse a vita nelle orecchie di chi lo ascolta così come è importante il testo che racconta l’ascesa e il declino come se fosse un’opera di Euripide in chiave contemporanea.

Una mossa veramente efficace è stata quella di fare “morire” il personaggio nel massimo della sua popolarità per consegnarlo direttamente all’immortalità. Ufficialmente Ziggy muore il 3 Luglio del 1973 all’Hammersmith Odeon di Londra al termine del tour probabilmente più bello che David Bowie abbia mai fatto in carriera

Categories: Musica Recensioni Rock

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.