Menu Home

Christina Aguilera – Stripped

christina-aguilera-stripped

Nell’ambito della musica commerciale pop di cantanti se ne possono contare senza dubbio a migliaia; molti dopo un paio di pezzi di successo si eclissano, pochi riescono a sopravvivere e, nonostante alti e bassi, continuano ad essere in grado di coinvolgere masse dia ascoltatori: tra questi pochi eletti si è affermata la meravigliosa Christina Aguilera, che dall’epoca di “Genie in a bottle” di strada ne ha fatta, e parecchia.

Christina non è solo una cantante, ma anche un’autrice di testi di buon livello, per niente superficiale o scontata se paragonata alle innumerevoli “socie” e, di tanto in tanto, imitatrici che sbucano come funghi. La sua voce è potente, con un’ottima tecnica e sa coinvolgere sia con brani lenti e riflessivi che con brani più da ballare e scatenati.

Un album che in modo particolare potrebbe riportare le caratteristiche sopra descritte è “Stripped”: uscito nel 2002 e ovviamente di genere pop, affronta diverse tematiche che possono essere a volte superficiali a volte di rilevante importanza; ha mischiato un po’ di soul, di latino e di r’n’b in un unico cocktail gustoso; il primo singolo estratto è stato “Dirty”: sonorità sexy ed aggressive accompagnate da un video che ci mostra come, in realtà, la cantante sia solo una marionetta dello show biz atta ad attirare l’attenzione del pubblico.

Nel brano “Impossible”, scritto in collaborazione con Alicia Keys, si possono ascoltare tutte le sfumature della sua splendida voce, ma non si devono dimenticare successi come “Fighter”, singolo particolarmente grintoso, e ”Beautiful”, scritta con Linda Perry che parla in modo particolare delle “diversità” e dei problemi dei giovani d’oggi, dall’omosessualità all’anoressia.

Altri brani significativi sono “Can’t hold us down” (con Lil Kim), “Walk away”, sensuale ballata, “The voice whithin”, uno dei singoli estratti dall’album il quale video a dire la verità è un po’ statico, e “Infatuation”.

Grazie a questo lavoro, la Chris ha venduto più di 12 milioni di copie in tutto il mondo, affermandosi ancora una volta come una delle migliori pop star del momento.

Categories: Musica

Tagged as:

matteo

1 reply

  1. Hai assolutamente ragione. Nel panorama Pop, Christina è sicuramente una delle artiste più valide. E’ inoltre una delle più grandi voci della musica contemporanea, e non solo a detta del mio modestissimo parere, ma anche secondo artisti del calibro di Andrea Bocelli, Fausto leali e Ceilne Dion (che l’ha definita “the best singer of the world”). La rivista di musica Rolling Stone l’ha annoverata tra i 100 cantanti più grandi di tutti i tempi, risultando anche la cantante più giovane, lì tra tutti quei mostri diventati sacri sopratutto grazie appunto alla “sacralità” che solo il tempo è in grado di dare. E Christina Aguilera è una stella che brilla e brillerà ancora per molto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.