Menu Home

Depeche mode – Wrong

depeche-mode-wrong-img

Si intitola “Wrong” il singolo che anticipa uno degli album più attesi del 2009, “ Sounds of Universe” dei Depeche Mode.

“Wrong” è un brano immediato, che colpisce subito l’ascoltatore per la linearità della sezione strumentale che fa emergere e mette in primo piano la voce e le parole di Dave Gahan. La canzone ha un testo ossessivo dove l’ascoltatore non può non essere colpito dalla parola “wrong”; il suo uso ridondante è una sorta di lamento, di tormento, dal quale non si scappa.

L’elenco interminabile di sbagli descritti nel testo, non sono però una confessione patetica di un’artista depresso, ma una sorta di denuncia nella quale si esprime la lotta vana del liberarsi dalle catene dell’errore.

Si sbaglia e sempre si sarà costretti a sbagliare o ad essere dalla parte sbagliata e questo significato è ben rappresentato anche nel video della canzone: un uomo intrappolato in un’auto in corsa non può evitare di investire e distruggere tutto ciò che incontra sul suo cammino (la macchina va all’indietro, appunto nel senso sbagliato).

L’uomo al volante ha una maschera, che lo fa sembrare apparentemente “normale” mentre al di sotto c’è un uomo che lotta e cerca di liberarsi.Non poteva esserci video migliore per rappresentare il testo di questa canzone.

Ritornando a parlare della musica, nella canzone si può subito riconoscere l’impronta Depeche Mode; suoni curati e synth che si stratificano pian piano con l’evolversi della canzone. Per i più curiosi, in rete si possono trovare diverse clip che mostrano i vari “esperimenti” fatti in studio per raggiungere le diverse sonorità utilizzate nell’album; sorprendente come abbiano ottenuto alcuni suoni.

Da band blasonate come i Depeche Mode ci si aspetta strumentazione all’avanguardia e costosissima, invece guardando i video veniamo smentiti, infatti, per produrre alcuni effetti sonori hanno utilizzato, bottigliette, monete, cesti per frutta, e altri oggetti d’uso quotidiano.

In conclusione consiglierei a tutti di ascoltare “Wrong” in attesa dell’uscita dell’album e dei concerti italiani dei Depeche che si terranno a metà giugno.

Categories: Musica Recensioni Rock

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.