Menu Home

Un senso

un-senso

“Un senso” è un famoso pezzo del grande Vasco Rossi.
Come quasi tutte le canzoni del noto cantante, anche questa è molto profonda e complicata da spiegare. In ogni caso, dal momento che mi piacciono le sfide, ci provo.

La canzone non ha dei protagonisti, ma continua a ripetere un concetto: che vuole trovare un senso a qualcosa, anche se questo qualcosa non ce l’ha.

Ed è vero, molto cose non hanno senso. Poniamoci domande esistenziali come: perché siamo in vita? Perché è successo a lui e non a me? E molte altre. A tutti è capito di porsele. Alcuni hanno cercato risposta nella religione, altri nella musica, ad alcuni non gli interessa e prendono la vita come viene.

Ogni giorno succedono molte cose senza senso, che sembrano dateci dal destino. Ma io non credo nel fato. Il futuro ce lo costruiamo noi. È vero a volte c’è il suo zampino ma pensate a quando, ad una festa, incontrate una donna che poi sarà vostra per tutta la vita. Il destino ha fatto in modo che ci fosse pure lei, ma a decidere di andare alla festa sei stato tu.

È vero che il significato della vita può essere dato ad un’entità superiore, ma solo in minima parte. E penso che Vasco intenda questo.

Ede inoltre la vita non aspetta. È come un autobus, se non sei li quando passa lo perdi. E lei va avanti, anche se tu sei rimasto indietro. Passa, passa, passa, come gli anni (sai cosa penso, che se non ha senso, domani arriverà… domani arriverà lo stesso), anche se tu non sei pronto ad accettarlo.

Se una persona crede nel destino, allora fa qualsiasi cosa, tanto è il destino che decide per lei. Vada pure in contromano in autostrada, tanto se deve morire morirebbe comunque. Ma stiamo scherzando?!?

Categories: Musica Recensioni Rock

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.