Menu Home

Verso il paese delle meraviglie – Charles Aznavour

emmenz-moi

Pilastro portante della colonna sonora del bellissimo film C.R.A.Z.Y., Ammenez-moi è uno dei capolavori del compositore franco-armeno Charles Aznavour.

Nonostante i decenni, Emmenez-moi rimane un capolavoro indiscutibile, e soprattutto sempre attuale.
La musica che accompagna questo brano è indicativa dello spirito di speranza e desiderio di una vita migliore che pervade tutto il testo, ed evoca quello stile tipico della chanson francese tanto in voga in quegli anni.

Il protagonista della canzone è molto probabilmente qualcuno che lavora presso il porto, come si può dedurre dal testo. Si parla più volte di navi e di ritrovi di marinai, e la canzone si apre con l’immagine di questo uomo piegato sotto il peso dei carichi fisici e dei problemi. L’unico suo sollievo è il vedere le navi che arrivano in porto e immaginare le loro stive piene di frutti esotici.

Il protagonista si ritrova così ad immaginare i paesi lontani da cui le navi provengono, paesi dove è sempre estate e si può vivere quasi nudi sulla spiaggia. E così si rivolge alle navi, chiedendo loro di portarlo in questi paesi delle meraviglie all’altro lato del mondo.

Quando poi al calare della sera i marinai si ritrovano al bar e lui si unisce a loro, li sente parlare di questi luoghi e di donne e si perde nei suoi pensieri immaginando una vita lontana dalla miseria in cui è costretto a vivere al momento, lontano dalla spensieratezza e lontano dal sole, desiderando solo lasciarsi alle spalle tutto e cominciare da zero in una di queste magiche isole così come sognava da bambino.

Emmenez-moi continua ad essere una canzone in cui tutti si possono immedesimare, dal momento che tutti in un momento o l’altro della propria vita hanno desiderato poter cambiare vita e perché no ricominciare in un posto magico lontano dal freddo e dal grigiume della vita quotidiana.

Categories: Musica Recensioni

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.