Menu Home

Io sono – Arisa

io_sono_arisa

Io Sono è la nuova canzone di Arisa, salita agli onori della cronaca in quanto vincitrice dell’ultima edizione del Festival di Sanremo. In quel caso, la canzone era Semplicità ma più che una canzone di Sanremo appariva come un elenco di attività a mo’ di lista della spesa.

Esattamente come la canzone che aveva portato al Festival, anche Io Sono è una sorta di inno alla semplicità, di cui Arisa si fa portavoce. In realtà, proprio come l’altro brano, invece, si dimostra soltanto una grande accozzaglia di luoghi comuni, con un’infinità di termini ed espressioni infantili e niente più.

Anche la melodia è qualcosa di assolutamente piatto e per nulla rilevante, e la voce di Arisa si rivela essere fastidiosa quasi cantilenante, per nulla melodiosa, anzi persino fastidiosa in alcuni momenti.

Io Sono parla di quello che è Arisa, una donna semplice, che sogna piccole cose, quali un uomo, una famiglia sua, una bella casa semplice, delle serate in compagnia degli amici. Parla del suo amore per il Natale, per la domenica, per la famiglia, per la mamma… e qui veramente ci si inizia davvero a chiedere se ci si trova davanti al brano di una donna vicina alla trentina o di uno dei partecipanti allo Zecchino d’Oro.

Ci sono tanti modi per dimostrare la propria semplicità, ma canzoni banali di questo tipo che sfociano quasi nel ridicolo, non sono esattamente la maniera più adeguata. Arisa sembra quasi voler costruire un personaggio sempliciotto al contrario di personaggi più artificiosi del mondo dello spettacolo quali le varie dive vogliono proporre. Ma appunto la creazione di un personaggio fa venire a mancare quello di cui lei vuol farsi portavoce, la semplicità e la genuinità.

Categories: Musica Pop Recensioni

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.