Menu Home

Che fantastica storia è la vita – Antonello Venditti

che-fantastica-storia-e-la-vita

“Che fantastica storia è la vita” è un famoso pezzo di Antonello Venditti.
La canzone parla di quanto la vita sia ingiusta e difficile, ma anche bella.

C’è chi magari per seguire il suo sogno rinuncia a tutto, agli amici e alla persona amata. Va contro i desideri dei genitori per fare quello in cui crede. È una cosa giusta, patto che ci sia buonsenso. Si lotta sempre nella vita, a volte trovandosi contro persone care, ed è sempre dura come quando percorri una strada in salita. In base a quant’è dura, la pendenza aumenta o diminuisce) mi chiamo Antonio e faccio il cantautore, e mio padre e mia madre mi volevano dottore, ho sfidato il destino per la prima canzone, ho lasciato gli amici, ho perduto l’amore. E quando penso che sia finita, è proprio allora che comincia la salita).

Persone che hanno studiato, con impegno e dedizione, per molti anni. Che hanno rinunciato ad uscite con gli amici per lo studio e quindi per avere un buon posto di lavoro, che ora si ritrovano a fare lavori umili. Persone magari laureate che non trovano lavoro. Ragazzi i cui genitori hanno speso anni di risparmi per mandargli all’università quando in casa non si arrivava a fine mese. Ragazzi senza una vita sociale, senza amici, senza amore, perché si sono impegnati cosi tanto nello studio per non rendere vani i sacrifici dei genitori (mi chiamo Laura e sono laureata, dopo mille concorsi faccio l’impiegata. E mio padre e mia madre, una sola pensione. Fanno crescere Luca, il mio unico amore. A volte penso che sia finita, ma è proprio allora che comincia la salita).

Magari altri che hanno la terza media sono arrivati in alto perché raccomandati. Senza il minimo sacrificio hanno fatto strada nella vita e nel campo lavorativo. Ma cosi va la vita, lo so che on è giusto ma è cosi. Che vi piaccia o no. Però pensate a tutte le cose belle che ci propone. Provate ad immaginare una vita senza difficoltà: adesso potrebbe sembrare bello, ma dopo un po’ ci si annoia perché una vita piatta non è divertente (e quando pensi che sia finita, è proprio allora che comincia la salita. Che fantastica storia è la vita)

Categories: Musica Pop Recensioni

Tagged as:

matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.