Menu Home

Vivi per un miracolo – Gemelli Diversi

vivi-per-un-miracolo

“Vivi per un miracolo” è il nuovo pezzo dei Gemelli Diversi.
La canzone è in stile rap, e anche se loro ed altri li definiscono tali, a me sembra abbastanza inconsueto. Parla della vita comune, di quello che succede tutti i giorni, che si sente al tg o si vive in prima persona.

Ci sono persone che rimangono incinta, la maggior parte giovani, il padre non si sa chi sia o non vuole il bimbo. La ragazza decide di partorire lo stesso, pensa di farcela, ma poi si rende conto che i genitori non l’appoggiano, i soldi non bastano, il padre non torna. Ed allora decide di abbandonarlo. Può darlo in adozione, lasciarlo in ospedale o davanti a una Chiesa cosi che qualcuno lo trovi. Invece decide di buttarlo in un secchio, come con la spazzatura. Ma queste ragazze-madri non sanno che quando partorisci puoi lasciare il bimbo in ospedale e se vuoi rimanere nell’anonimato? (per ogni madre ancora troppo immatura che ha avuto troppa paura. Per ogni vita finita in un sacco della spazzatura).

Poi ci sono quelle che decidono di tenere il bimbo, affrontando mille avversità. Lo crescono sole, senza un padre (per chi il proprio padre non sa nemmeno chi sia). Invece alcuni hanno il padre, ma è un delinquente. Una persona che non combina niente, che la notte esce ad ubriacarsi. Poi torna a casa e picchia moglie e figlio. Allora è meglio avere un padre cosi o non averlo proprio? (a chi cresce a mazzate date da un alcolizzato).

E le persone senza scrupoli, che approfittano della situazione difficili di altre persone. Che con false promesse le porta in Italia e le costringe alla prostituzione (per le vergini vendute come carne da macello). Chi soffre perché la vita è ingiusta, o lo è la nostra società? (a chi è in carcere senza motivo). Però c’è anche giustizia (per chi esce ma non cambia e torna in gabbia recidivo). Chi ha il coraggio, nonostante tutto, di vivere ancora (per chi è sul baratro però guarda in basso e dice no).

Poi ci sono persone che pregano, vanno in Chiesa, implorano Dio. Ma c’è Dio? Dov’è mentre un bimbo innocente viene ucciso da un’autista ubriaco? Quando vieni picchiato e derubato? Quando c’è uno stupro? Il mondo va a rotoli e tu preghi? Se Dio ci fosse non permetterebbe tutto questo, e visto che tutto questo c’è, tu chi preghi? (ti prego dimmi mentre il mondo piange Dio dov’è?)

Categories: Hip pop Musica Pop Recensioni

Tagged as:

matteo

1 reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.